Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
   
 
   

Vacanza attiva

Vacanze in bicicletta

 
Scegli il tour:
 
 
 
   
   
Da aprile a ottobre

IN VAL PUSTERIA: DA BRUNICO A BRESSANONE

Da Brunico a Bressanone, con una sosta al Lago di Varna, su un percorso quasi interamente riservato alle biciclette.
1 giorno
su richiesta Dettagli
 
 
 
   
   
Da aprile a ottobre

FORTEZZA, BRESSANONE E L'ABBAZIA DI NOVACELLA

Lungo la ciclabile della Valle dell’Isarco con tante opportunità di soste e interessanti visite culturali.
1 giorno
su richiesta Dettagli
 
 
 
   
   
Da aprile a ottobre

IL LAGO DI CALDARO - TRA VIOTTOLI E VIGNETI

Un itinerario che tocca fiumi, canneti, laghi e vigneti. A piacere passeggiata fino a Castel Haderburg con merenda tipica ed assaggio di vini.
1 giorno
su richiesta Dettagli
 
 
 
   
   
Da aprile a ottobre

MERANO E VAL PASSIRIA

Percorso che richiede un pò di allenamento, quasi tutto su strade sterrate o esclusivamente ciclabili. Sosta in ottimo ristorante.
1 giorno
su richiesta Dettagli
 
 
 
   
   
Da aprile a ottobre

SAN CANDIDO - LIENZ

Un grande classico del turismo in bicicletta. Dalla Val Pusteria, in Italia, alla Val di Drava, in Austria. Una lunga discesa nel cuore dell’Europa.
1 giorno
su richiesta Dettagli
 
 
 
   
   
Da aprile a ottobre

VAL VENOSTA - PEDALANDO LUNGO IL FIUME ADIGE

Un itinerario flessibile su percorsi protetti o con traffico limitato. La Ferrovia della Val Venosta consente di adattare il percorso in base alle forze e agli interessi di ciascuno.
1 giorno
su richiesta Dettagli
 
 

Vacanza attiva
 
 
TOUR DEL GIAPPONE CON OIDEN TOUR
Avrai il privilegio di avere una accompagnatrice giapponese parlante italiano..
 Continua 
 
 
 



Meteo
18.01.19 19.01.19 20.01.19
Citazioni
William Burroughs

La cosa più pericolosa da fare è rimanere immobili.